domenica 25 gennaio 2015

Il PB che non ti aspetti

Oggi all'arrivo della gara (ma anche già durante) ero stupito un po' come il bimbo della foto.
Mi ero iscritto alla Corsa di Miguel un paio di settimane fa, senza particolari pretese. L'intenzione era quella di correrla al massimo, ma senza finalizzare la preparazione per questa gara, continuando la fase di carico di queste settimane soprattutto su bici e nuoto. Così ho semplicemente ridotto un pochino la corsa in quest'ultima settimana, ma non ho effettuato un vero scarico pre-gara.
Mi aspettavo comunque una prestazione discreta, ma non certo il mio nuovo PB sui 10km: 35'44" 
La giornata era climaticamente quasi perfetta, per la perfezione avrei preferito solo qualche grado centigrado in più. 
Il percorso un classico velocissimo per i podisti romani, il cosiddetto giro dei ponti, con arrivo nella spettacolare pista dello stadio dei marmi.
Avevo anche un buon pettorale che mi consentiva di partire bene nella prima griglia, insieme ai top runners.
Insomma... non potevo non provarci.
Così sono partito deciso intorno ai 3'35"/km, con l'idea di tenere finchè ne avevo. In effetti ne avevo...
I primi 5 km sono volati, anche grazie alla nutrita compagnia (ammazza quanti siamo a correre su quel ritmo!), un bel gruppetto tra cui anche una forte donna (poi seconda assoluta al traguardo).
Passaggio al quinto in 17'51" e già il mio viso cominciava ad assumere l'espressione del bimbo in foto.
Al sesto strappetto con passaggio spettacolare, ma tostarello sul ponte Duca d'Aosta e leggero rallentamento 3'41", ma al settimo di nuovo un parziale sui 3'35"... l'ho interpretato come un segnale, se avessi tenuto ancora un paio di km avrei potuto spararmi l'ultimo a palla come di solito riesco a fare e probabilmente riuscire a stare sotto 36' (impensabile alla vigilia).
Ottavo e nono 3'40" e 3'37"... ok posso farcela... via a tutto gas.
Siamo ancora in gruppo, si sgomita per trovare le traiettorie migliori e... Biiip! 
Qualcuno urta il mio orologio e ferma il cronometro. Porc....! Mentre mi produco nel massimo sforzo provo a farlo ripartire, ma ho percorso diverse decine di metri... non avrò la soddisfazione di vedere registrato il tempo e percorso completo sul gps, ma poco importa... ormai il traguardo è a vista, ultimo tratto a 3'21"... è fatta! 
Gara da incorniciare, oggi mi sono piaciuto, alla fine stupore ma anche grande soddisfazione.
Me la godo. 


dal minuto 11:38 al minuto 12:00

6 commenti:

  1. Grandissimo Fabio! Avevo già visto il tuo risultato su TDS e aspettavo un tuo post.
    Tanta roba questo personale!

    RispondiElimina
  2. Grazie Marco!
    Ora aspetto qualche tuo risultato per ricambiare i complimenti ;-)

    RispondiElimina
  3. Spero di meritarli i complimenti! ;)

    RispondiElimina
  4. tantisssssssima roba. complimenti

    RispondiElimina
  5. bella fabioneee!
    vedo che rispetto a anni fa hanno aggiustato il percorso e ora probabilmente è ben misurato.
    ti meriti un post sul mio blogghe...

    RispondiElimina
  6. Grazie ragazzi!
    @corsaro aspetto con ansia il post...
    Si, il percorso e' stato perfezionato, ora sono 10km precisi, si può guadagnare qualcosa solo tagliando le curve sui marciapiedi. Secondo me ora e' il più veloce ed il più bello tra quelli delle classiche 10km laziali

    RispondiElimina