Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2013

Trasporti

Immagine
Mancano pochi giorni e l'onda sta crescendo, probabilmente è molto più grande di quanto ci si aspettava.
Devo dire che la sensazione di poter vedere finalmente qualcosa di veramente nuovo nel nostro Paese è sempre più forte, ma, scaramanticamente, non scrivo altro...
Per chi avesse ancora dei dubbi continuo la presentazione del programma M5S.
Capitolo di oggi: Trasporti
Di seguito le proposte:
Disincentivo dell’uso dei mezzi privati motorizzati nelle aree urbaneSviluppo di reti di piste ciclabili protette estese a tutta l’area urbana ed extra urbanaIstituzione di spazi condominiali per il parcheggio delle bicicletteIstituzione dei parcheggi per le biciclette nelle aree urbaneIntroduzione di una forte tassazione per l’ingresso nei centri storici di automobili private con un solo occupante a bordoPotenziamento dei mezzi pubblici a uso collettivo e dei mezzi pubblici a uso individuale (car sharing) con motori elettrici alimentati da retiBlocco immediato del Ponte sullo Stretto Blocco …

Happy birthday MJ

Immagine
Io, come chiunque amasse lo Sport, lo adoravo.
Non era semplicemente il più grande atleta di tutti i tempi in tutti gli sport, era parte essenziale di un mito.
Etimologicamente, secondo wikipedia, un mito è "una narrazione investita di sacralità relativa alle origini del mondo o alle modalità con cui il mondo stesso e le creature viventi hanno raggiunto la forma presente in un certo contesto socio culturale o in un popolo specifico. Di solito i suoi protagonisti sono dei ed eroi."
Ecco, l'NBA era il mito e Michael Jordan era il suo protagonista principale. Seguire l'NBA negli anni '80 e '90 era come leggere l'Iliade e l'Odissea, c'erano i buoni ed i cattivi, i vincitori ed i vinti, le partite e le storie dei giocatori erano leggende.
Io trascorrevo spesso interi pomeriggi ad imitare MJ nei playground (allora li chiamavamo semplicemente "campetti", per strada e negli oratori). Lo facevo anche sacrificando il tempo dedicato ad altri sport…

Energia

Immagine
Il capitolo Energia del programma del Movimento 5 Stelle è più dettagliato di altri capitoli.
Si tratta di un tema ritenuto centrale (ricordo spettacoli pionieristici di Beppe Grillo sul tema energie alternative già moltissimi anni fa) ed io condivido questa idea. Eccolo:

"Se venisse applicata rigorosamente la legge 10/91, per riscaldare gli edifici si consumerebbero 14 litri di gasolio, o metri cubi di metano, al metro quadrato calpestabile all’anno. In realtà se ne consumano di più. Dal 2002 la legge tedesca, e più di recente la normativa in vigore nella Provincia di Bolzano, fissano a 7 litri di gasolio, o metri cubi di metano, al metro quadrato calpestabile all’anno il consumo massimo consentito nel riscaldamento ambienti. Meno della metà del consumo medio italiano. Utilizzando l’etichettatura in vigore negli elettrodomestici, nella Provincia di Bolzano questo livello corrisponde alla classe C, mentre alla classe B corrisponde a un consumo non superiore a 5 litri di gasolio,…

Un sospiro di sollievo

Immagine
....post semplicemente dedicato a tutti quelli che, come me, oggi hanno bisogno di qualcosa per sentirsi meglio.

Rugbisti... per un giorno?

Immagine
Italia - Francia 23 -18.
Vittoria storica della nazionale italiana di rugby.
Chi mi conosce o segue questo blog sa della profonda ammirazione che provo per questo Sport. 
Se gli italiani diventassero davvero un popoli di rugbisti in questo Paese si vivrebbe meglio.
Per questo la vittoria di ieri, in uno stadio Flaminio pieno di gente, è una splendida notizia non semplicemente sportiva. Rispetto delle regole e degli avversari, agonismo, gioco di squadra, sacrificio nella preparazione, gioia nella vittoria ed accettazione serena della sconfitta. Questo è il rugby e questa, almeno in parte, dovrebbe essere anche la vita.