martedì 9 dicembre 2014

I 10km più veloci della mia vita (per ora...)



Chi corre sa che la corsa è matematica.
I risultati non si inventano.
Non è come ad esempio il tennis in cui puoi vincere o perdere una partita quasi senza capirne il motivo, giocando inspiegabilmente meglio o peggio dell'ultimo mese una singola partita, trovando una giornata di grazia o di merda.
Anche nella corsa "la testa" conta, ma soprattutto nella preparazione, nel saper gestire gli allenamenti e la loro organizzazione (incastrandoli in una vita normale, da atleti non professionisti), nel sapersi alimentare...
poi è importante per dare il giusto peso a quella che è e deve sempre rimanere una sana passione.
Insomma oggi sapevo che avrei potuto fare il mio PB sui 10km ed in fondo sapevo anche che avrei potuto avvicinare il muro dei 36', poi comunque ci vuole sempre quel pizzico di culo perchè le cose vadano come si deve.
Oggi a Fiumicino le condizioni erano perfette per fare una buona gara: fresco (ma non freddo), sole con qualche nuvoletta, niente vento, percorso scorrevole, buon pettorale per partire davanti.
Ho fatto la mia gara e tutto è andato bene. Sono contento.
Eppure qualcosina ancora avrei potuto migliorare... nel 7°, 8° e 9° km mi sono un po' addormentato nel seguire un gruppetto di atleti ed in infatti ho poi corso l'ultimo km molto più forte, sotto i 3'25"/km, segno che avrei forse potuto tirare di più la corda nei tre km precedenti.
Vabbè... sarà per la prossima volta.

8 commenti:

  1. bella gara vaglio'...
    io ho sempre amato l'atletica proprio perchè più matematica e "giusta" di altri sport... i bla bla contano poco, c'è il cronometro.

    RispondiElimina
  2. Grazie, c'e` anche tanto merito tuo...

    RispondiElimina
  3. complimentissimi un gran bel tempo e se lo hai fatto e perchè te lo meriti. come hai detto tu non si inventa niente

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie nino, comunque ci vuole sempre anche quel pizzico di culo...;-)

      Elimina
  4. Grande Fabio!
    ieri giornata esaltante, complimenti per il pb!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Strong, era tutto perfetto... Ci si vede in zona cambio ;-)

      Elimina
  5. parole sante "Anche nella corsa "la testa" conta, ma soprattutto nella preparazione, nel saper gestire gli allenamenti e la loro organizzazione (incastrandoli in una vita normale, da atleti non professionisti), nel sapersi alimentare..."

    complimentoni, tempone!!!

    RispondiElimina