domenica 29 novembre 2009

Correre all'infinito

Dopo qualche giorno di depurazione informatica, in cui il web ha dovuto fare a meno di me, eccomi di nuovo on-line per un post fugace in attesa che i Blogtrotters ci raccontino come sono andate le cose sulle strade di Firenze ed in giro per l'Italia.
I runners, solo loro, ogni tanto provano una sensazione stupenda, quella di poter correre all'infinito. A me succede quando corro in solitaria, nel verde o con il mare all'orizzonte, ad un ritmo sufficientemente blando da non dover pensare alla corsa, ai km, al ritmo. Oggi è stato così. Correvo, semplicemente correvo e semplicemente stavo bene, in totale equilibrio. Come un bambino. Bello, molto bello.
Podisticamente è stata una settimana intensa e piacevole:
  • Lunedì - Lunghetto di 18 km, media 4'44"/km
  • Martedì - riposo
  • Mercoledì - 4x2000 con rec. 3', media 3'46"/km con recupero a 5'15"/km
  • Giovedì - riposo
  • Venerdì - 6x1000 con rec. 2', media 3'39"/km con recupero a 5'15"/km
  • Sabato - riposo
  • Domenica - Lunghetto di 16 km, media 4'40"/km

14 commenti:

  1. Fabio condivido in pieno ...
    Mi capita di correre ed entrare in simbiosi con tutto ...con me stesso, con la natura....

    E qs capita solo quando sei solo avvolto nei tuoi mille pensieri ...

    E' una sensazione fantastica ....

    RispondiElimina
  2. non mi capita spesso, ma quando i chilometri diventano abbastanza, e non sono ancora entrato in affanno, succede. E' un entrare in armonia con la Natura, nella dimensione dove Creato ed Increato si incontrano.

    RispondiElimina
  3. 1) nelle ultime 2 settimane diminuisci i km delle sedute lente progressivamente.
    2) nei 2000 la prossima volta prova a recuperare a 5.
    luciano er califfo.

    RispondiElimina
  4. @lucky e francorre esatto, è quello che intendevo.

    @califfo ok capo, riduco i km (la prossima settimana solo un ultimo lungo da 15) e velocizzo i recuperi a 5/km. I ritmi delle ripetute vanno bene?

    RispondiElimina
  5. son momenti rari questi, che vanno stillati avidamente.... io faccio persino fatica a scriverne, poi.....
    ps. ci sarai il 15 al barkabar?

    RispondiElimina
  6. sì, i ritmi vanno bene.
    la prossima settimana i lenti falli il primo di 14 e l'altro di 12.
    l'ultima settimana:
    lu o ma: lento 10km
    me (assolutamente): 3000 + 5x400
    ve: lento 8km + allunghi
    do: GARA

    RispondiElimina
  7. @yogi spero di esserci, ma per me 15 giorni di anticipo sono un'era geoligica ;-). Ho visto che sei ufficialmente Fertlek. Tutto ok? Hai parlato con il presidente?

    @califfo ok sull'ultima settimana. Questa allora, come penultima, la imposterei così:
    lun. nuoto leggero
    mar. 12km (2 a 3'48, 8 a 4'20, 2 a 3'48)
    mer. CL 14km a 4'45
    gio. riposo o nuoto leggero
    ven. 4x2000(3'48) rec.3' a 5'
    sab. o dom. CL 12km a 4'45
    Che dici?

    RispondiElimina
  8. @yogi ...ovviamente geolOgica e fArtlek ;-)

    RispondiElimina
  9. In questo periodo mi capita spesso di stare così!

    RispondiElimina
  10. spero di si visto che conosco solo te e giuliano... non ufficialmente (a differenza di marcog), mi pareva giusto portare a termine i precedenti obblighi....

    @tosto, lontano dalle tabelle lo spirito vola libero..... :)

    RispondiElimina
  11. perfetto.
    oh, logicamente prima dei lavori lo fai il riscaldamento!
    ma il rg è 3'45 o 3'48?
    er califfo.

    RispondiElimina
  12. Sentirsi un bambino!! Bello me emozionante. Ciao

    RispondiElimina
  13. @califfo si, si, sempre circa 20' di riscaldamento + stretching.
    Il ritmo gara sperato sarebbe 3'47-3'48, l'obiettivo è 37'5X. Dici che posso osare di più?

    RispondiElimina
  14. tempi duri per i troppo buoni... ;) famme no squillo quando hai 2'....

    RispondiElimina