mercoledì 19 dicembre 2012

Corseggiando



Oggi ho fatto un lavoretto di corsa:
2000m (3'51"/km) + 1000m (3'47"/km) + 800m (3'44"/km) + 600m (3'30"/km) rec. 400m FL
In questo momento, nell'ipotetico percorso di ripresa che mi sono dato per tornare ad essere un runner/triatleta nel 2013, avrei l'obiettivo di tornare a correre i 5000m a 3'50"/km.
Sento purtroppo l'obiettivo più lontano di quanto i riscontri cronometrici potrebbero far pensare.
Il fisico non mi risponde come vorrei.
Non ho alcuna intenzione di demordere, ma vari acciacchi si fanno sentire spesso, non riesco a dare continuità agli allenamenti e le famose sensazioni spesso non sono buone.
Non so se è un bene o un male, ma io mentalmente a 41 anni non ho proprio la sensazione di stare invecchiando! Mi sento un po' Peter Pan, eppure il tempo passa ed il corpo lo apprende prima del cervello.
Voi che ne dite?

mercoledì 12 dicembre 2012

Democrazia?!?



Non è che il Blog di Beppe Grillo abbia bisogno di pubblicità, ha certamente qualche lettore più del mio.
Offro, però, volentieri il mio piccolo aiuto alla Democrazia riportando di seguito il testo del suo ultimo post.
Leggetelo e
  • chi non è d'accordo alzi la mano e scriva il motivo nei commenti
  • chi è d'accordo partecipi al "Firma day"
Da vero sportivo ed agonista mi diverto a gareggiare ed a vincere, ma mai considererei una vittoria la mancata partecipazione del mio avversario...

"Fate attenzione ai tempi. Giovedì 6 dicembre il M5S, dopo le votazioni on line, riesce a predisporre le liste per il Parlamento in tutta Italia e può iniziare il processo di raccolta delle firme nelle diverse circoscrizioni. Nella stessa settimana la Commissione Affari Costituzionali alza bandiera bianca per modificare la legge elettorale attuale e ridurre il peso del M5S, o addirittura eliminarlo con regole ad hoc (come l'esistenza obbligatoria di uno Statuto a immagine e somiglianza di quello dei partiti). Esiste ancora un modo però per bloccare il M5S: il tempo. Va quindi in onda la manfrina del pdl contro la politica del governo appoggiata a 90 gradi per più di un anno, dall'IMU, all'aumento dell'IVA, all'aumento delle tasse. Rigor Mortis, offeso, si dimette da solo, senza essere sfiduciato dalle Camere, in modo assolutamente irrituale (forse anche incostituzionale). Invece di andare in Parlamento va da Napolitano. La data delle elezioni deve essere quindi fissata il più presto possibile per evitare l'innalzamento dello spread (?!). Al voto, al voto! All'inizio si anticipa a marzo, poi, perso ogni senso del pudore, a febbraio. Per la prima volta l'Italia va a votare anticipatamente senza che il governo in carica sia stato sfiduciato dal Parlamento e ci va sotto la neve, come per centomila gavette di ghiaccio, come se fossimo in guerra. Il tempo per raccogliere le firme diventa così per il M5S quasi impossibile. Pochissime settimane per decine di migliaia di firme. Per i partiti il problema non si pone. Loro, in quanto già in Parlamento, non devono autenticarne neppure una di firma e le liste dei candidati le faranno come sempre a tavolino, in un paio d'ore, tra un marsala e un caffè. Alla faccia della democrazia. Io non mi arrendo, ma ho bisogno di tutto l'aiuto possibile per organizzare nei due prossimi fine settimana dei "Firma day" in tutta Italia. Abbiamo il dovere di provarci. Se poi non ci riusciremo e resteremo fuori dal Parlamento, la responsabilità sarà dei partiti, del Governo, delle Istituzioni. Dovranno assumersi ogni responsabilità di aver impedito con un colpo di mano la partecipazione del M5S e aver fatto eleggere un Parlamento totalmente delegittimato con un'astensione superiore al 60%. Ci vediamo in Parlamento, o dentro o fuori. Sarà un piacere."
Postato il 12 Dicembre 2012 alle 14:15 su www.beppegrillo.it:

venerdì 30 novembre 2012

Piccole grandi gioie


La nostra società soffre dell'incapacità di godere delle piccole gioie.
Il Sistema, evidentemente per autoalimentarsi, ci spinge a spostare sempre più in alto la soglia dei nostri desideri.
Nell'avvitarci in questa perversa spirale, stiamo progressivamente perdendo la capacità apprezzare ogni risultato raggiunto, ogni reale bisogno soddisfatto, ogni piacere perseguito, ogni sogno realizzato.
Decrescita Felice! Ne riparleremo....
Oggi voglio celebrare l'importanza di saper apprezzare le piccole grandi gioie.
Oggi è un giorno stupendo per questi motivi:
  1. ho corso 40 minuti
  2. mia figlia si è svegliata con un sorriso
  3. guardo la foto che apre il post: è un mondo stupendo

mercoledì 7 novembre 2012

Four more years

Bene, abbiamo ancora quattro anni di speranza.
Chi non è d'accordo pensi che nei quattro anni passati le cose sarebbero potute andare peggio.
Good Job Barack!

martedì 30 ottobre 2012

Entriamo nel merito: istruzione

Parliamo di Politica.
Sono una persona di Sinistra, da sempre, forse anche troppo.
Alcuni Valori di Sinistra sono scolpiti nel mio DNA, eppure oggi non mi sento più rappresentato da nessuno dei partiti tradizionali di sinistra.
In questo momento, invece, provo soddisfazione nel constatare il successo crescente del Movimento a 5 stelle di Beppe Grillo. Lo trovo un segnale positivo per sperare in un futuro migliore.
Grillo ed i suoi dicono e fanno cose su cui mi trovo molto spesso d'accordo.
Approfondiamo, entriamo nel merito. Analizziamo il programma del movimento punto per punto.
Iniziamo dell'Istruzione.
Sono 13 punti:
  1. Abolizione della legge Gelmini
  2. Diffusione obbligatoria di Internet nelle scuole con l'accesso per gli studenti
  3. Graduale abolizione dei libri di scuola stampati, e quindi la loro gratuità , con l'accessibilità  via Internet in formato digitale
  4. Insegnamento obbligatorio della lingua inglese dall'asilo
  5. Abolizione del valore legale dei titoli di studio
  6. Risorse finanziarie dello Stato erogate solo alla scuola pubblica
  7. Valutazione dei docenti universitari da parte degli studenti
  8. Insegnamento gratuito della lingua italiana per gli stranieri (obbligatorio in caso di richiesta di cittadinanza)
  9. Accesso pubblico via Internet alle lezioni universitarie
  10. Investimenti nella ricerca universitaria
  11. Insegnamento a distanza via Internet
  12. Integrazione Università/Aziende
  13. Sviluppo strutture di accoglienza degli studenti
Personalmente mi sembrano proposte semplici, condivisibili eppure rivoluzionarie in questo paese.
Voi che ne dite? 

mercoledì 10 ottobre 2012

Forza RunnerBlade!


Andando in bici si può cadere.
Purtroppo può capitare ed è capitato a me e RunnerBlade sabato scorso.
Era una giornata splendida, ideale per qualunque attività all'aria aperta, ottima per un bel giro in bici accanto al mare.
Io, Gian Carlo e Sandro ci eravamo da poco incontrati ad Ostia e stavano giusto commentando come il clima fosse quanto di meglio potessimo sperare per un bell'allenamento sui pedali.
Improvvisamente.....CRASH!
La magia è finita.
Gian Carlo ha urtato con la ruota anteriore quella posteriore di Sandro, ha perso l'equilibrio ed è volato a terra. Io, che lo seguivo a ruota, sono caduto a mia volta.
Non ero mai caduto in bici intorno ai 30km/h, è davvero brutto, hai la sensazione di poterti frantumare in mille pezzi senza poter fare nulla per evitarlo. Terminato il mio volo sull'asfalto, istintivamente mi sono rialzato. Intanto ero vivo e cosciente. Ho cercato di capire se provavo dolore in qualche punto del corpo
Nulla, non mi ero fatto nulla. Quasi incredibile.
Ho cercato quindi Gian Carlo. Era dietro di me, ancora a terra e molto dolorante al polso ed alla spalla.
In pochi minuti con Sandro ed alcuni ciclisti che si erano fermati ad aiutarci abbiamo organizzato il soccorso.
118, ambulanza, carabinieri, ospedale.
Gian Carlo è stato molto meno fortunato di me: frattura scomposta del polso e clavicola rotta.
Oggi dovrebbero operarlo per ricomporre la frattura.
Runner Blade sta già pensando a come e quando riprendere. Per Klagenfurt c'è tutto il tempo per tornare in forma. Sarà la sua ennesima impresa.

 Forza RunnerBlade!

martedì 2 ottobre 2012

Lei non lo sapeva

La cronaca: arrestato il Maiale.
L'accusa parla dell'appropriazione di circa un milione e 300 mila euro. Esiste pericolo di fuga, reiterazione del reato ed inquinamento delle prove. Lui si è dichiarato sorpreso e profondamente dispiaciuto ed urla forte la sua innocenza. Lo difende l'avvocato Taormina, quello che ha già difeso tra gli altri Erich Priebke (ex capitano delle SS), Annamaria Franzoni (quella accusata di aver fracassato la testa al figlio), Francesco Prudentino (il boss della sacra corona unita), Mario Placanica (accusato dell'omicidio di Carlo Giuliani durante il G8 di Genova del 2001) ed alcuni imputati di Tangentopoli (Craxi ed Andreotti). Gli mancano Giuda (accusato di tradimento a Gesù), Caino (accusato di fraticidio) e Jack lo squartatore.
Comunque.... lei non ne sapeva nulla.
Io voglio solo dirvi una cosa: ora non cadiamo nell'errore di pensare che sono tutti uguali.
Troviamo la forza di saper distinguere, altrimenti cadremo nella trappola della logica tutti colpevoli = tutti innocenti. Verrà presto il tempo in cui questa casta vergognosa sarà sostituita da chi oggi la condanna e noi dovremo ancora saper riconoscere i maiali. Attenzione!
Io, intanto, ho ripreso.
Avevo bisogno di sapere dove sono per sapere dove andare e come farlo.
  • Capitolo CORSA
    Per impostare un programma di ripresa parametrico ho dovuto individuare un Ritmo Gara sui 5000m con il Test Albanesi (3000m 3'r + 2000m 2'r + 1000m 1'r + 1000m). Oggi sono sui 3'50"/km. Partirò da quì, con pazienza. A fine ottobre farò un nuovo test o una garetta sui 5km e vedremo.
  • Capitolo NUOTO
    Ad agosto in mare ho nuotato spesso, con piacere, per divertimento, senza misurare nulla. Oggi in piscina valgo 30'30" sui 1500m. Partirò da quì, con pazienza.
  • Capitolo BICI
    Finora un paio di uscite di una cinquantina di km per disincrostare gambe ed attrezzatura.
    Il problema per l'allenamento in bici è sempre quello del tempo, ne serve tanto, troppo, con meno di 2 ore e mezzo non vale la pena di salire in sella. Cercherò di pedalare almeno una volta a settimana. Partirò da quì, con pazienza.



venerdì 21 settembre 2012

Cucù!


Vi sono mancato?
So che ora siete distratti, dilungarmi con troppe parole sarebbe inutile...
Sappiate però che ho ripreso a corricchiare. Dopo due anni sabbatici oggi mi classificherei amatore principiante, ma se il mondo non finirà nel 2012 nel 2013 ci rivedremo...